Packaging & Speciality Papers

Soluzione brillante senza “metallo pesante”

Etichette di alta qualità per bottiglie di birra con un rivoluzionario effetto metallico

La ACTEGA Metal Print GmbH ha richiesto un substrato speciale per la produzione di una nuova etichetta adatta alle bottiglie di birra. Oltre ad essere lavorabile in modo efficace, sarebbe dovuto essere anche presentabile al meglio con la nuova metallizzazione EcoLeaf. Come soluzione, Sappi – partner di lunga data di ACTEGA e leader in innovazione – ha presentato la carta per etichette opaca Labelcar MT, che è perfetta per le etichette delle bottiglie e può essere utilizzata in modo ottimale anche per la metallizzazione – una seria cooperazione guidata dal marcato approccio innovativo dei due partners.

 

Grande effetto accattivante per un piccolo birrificio regionale

ACTEGA Metal Print GmbH (AMP) fa parte della divisione ACTEGA del gruppo ALTANA, che sviluppa e produce non solo adesivi e sigillanti, ma anche rivestimenti e inchiostri da stampa. AMP è stata fondata nel 2017 con l’obiettivo di rivoluzionare l’industria delle arti grafiche con una nuova tecnologia sostenibile per la metallizzazione: la cosiddetta metallizzazione “EcoLeaf”. In futuro, dovrebbe ridurre il materiale, gli sprechi, i costi e i tempi necessari per ottenere gli effetti metallici decorativi rispetto ai processi ancora comuni, prevalentemente a base di lamine.

Nell’ambito del processo di qualificazione in corso di ACTEGA Metal Print per i substrati adatti a EcoLeaf, AMP ha pianificato di rifinire le etichette delle bottiglie di birra con la nuova tecnologia. Con il birrificio locale Unser Dorfbräu della città bavarese di Seeshaupt, sul lago di Starnberg, è stato trovato un partner interessato all’iniziativa. Interessata a sua volta ai nuovi sviluppi, l’azienda è stata felice di dare il permesso di utilizzare l’etichetta della birra esistente per la metallizzazione “EcoLeaf” e di adattarla al nuovo processo.

Klaus Musselmann, comproprietario e responsabile delle vendite e del marketing presso l’Unser Dorfbräu”, ricorda: “Siamo stati entusiasti dell’idea! Avevamo già pensato di aggiungere degli effetti metallici alle etichette delle nostre bottiglie di birra, ma avevamo scartato l’idea a causa dell’elevato costo della produzione delle lamine a caldo necessarie”. Il fatto che la produzione di etichette possa ora essere integrata non solo in modo economico, ma anche sostenibile, ha suscitato un grande interesse da parte del birrificio. E il fatto che le birre artigianali “prodotte con amore” – in linea con il contenuto di alta qualità – possano ora distinguersi ancora di più anche all’esterno è stato convincente: il risultato è costituito da un’etichetta dall’aspetto pregiato dal punto di vista estetico ed elettrizzate dal punto di vista tattile, che fa venire “sete” di qualcosa in più e sottolinea perfettamente la passione dei birrai.

 

Risultati brillanti grazie a una superficie perfetta

La sfida particolare per ACTEGA è stata quella di modificare il design dell’etichetta della bottiglia di birra esistente quanto bastava per consentire la metallizzazione – senza distorcere l’immagine di base dell’etichetta e quindi il valore di riconoscimento dei prodotti del piccolo birrificio regionale. La soluzione è stata quella di selezionare il materiale dell’etichetta perfetto, che si avvicinasse in termini funzionali al substrato utilizzato nell’originale e che fornisse dei risultati ottimali con la tecnologia “EcoLeaf”. Nella ricerca del materiale perfetto, ACTEGA è stata assistita dal suo partner di lunga data Sappi. Insieme, ACTEGA e Sappi hanno testato e qualificato varie carte con la metallizzazione al fine di trovare un materiale di supporto sostenibile, prodotto con materie prime riciclabili e adatto alla tecnologia sostenibile.

Grazie ai consigli di Sappi, la scelta dell’etichetta per le bottiglie di birra è caduta finalmente sulla carta monopatinata Labelcar MT nella grammatura da 70g/m2. Grazie alla superficie superiore liscia e al dorso ruvido, si tratta della scelta perfetta per le etichette delle bottiglie. Le sue proprietà visive e tattili di alta qualità garantiscono un impatto efficace sullo scaffale e una differenziazione del marchio. Ha anche una stabilità dimensionale e una resistenza all’umidità elevate, che costituiscono un fattore decisivo nell’applicazione delle etichette mediante laminazione wet glue. Ciò significa che l’aspetto nobile e metallico dell’etichetta mantiene la sua impeccabile radiosità anche dopo la lavorazione.

Kathrin Böhmüller, Sales Support Manager Consumer Goods and SelfAdhesives, era consapevole della particolare sfida che Sappi doveva affrontare in questo progetto “Le superfici sulle etichette devono essere perfette – nessun graffio deve essere visibile in occasione della successiva metallizzazione. È il rivestimento della carta che è decisivo per la stampa e l’ulteriore lavorazione”. Ma era ovvio che Sappi avrebbe trovato la carta giusta per il lavoro, grazie alla sua pluriennale esperienza e competenza in questo campo: “Siamo stati una delle prime aziende al mondo a offrire patinature di questo tipo. Quindi sappiamo qualcosa di superfici”.

Non stupisce quindi che la Sappi sia stata scelta come partner per la nuova tecnologia grazie alle sue carte lucide e molto facili da lavorare. L’obiettivo era quello di mostrare un’alternativa alla metallizzazione, attualmente ancora comune, ottenuta mediante lo stampaggio a caldo e il trasferimento a freddo delle lamine.

 

La tecnologia “EcoLeaf“ – per una metallizzazione sostenibile

Per creare un’alternativa più sostenibile per gli effetti metallici decorativi, ad esempio per etichette e astucci, ALTANA ha acquistato la tecnologia sviluppata dal produttore di macchine da stampa digitale israeliano Landa nel 2017, che è stata presentata alla Drupa 2016, ed ha avviato la sua industrializzazione in Germania con la ACTEGA Metal Print GmbH, fondata a questo scopo.

La tecnologia “EcoLeaf” consiste in un’immagine di supporto (trigger image) e in un’unità di metallizzazione, che trasferisce un sottile strato di pigmenti metallici prima su di un rullo dosatore e, da questo, sull’immagine di supporto. Viene utilizzata solo l’esatta quantità di pigmenti metallici necessari per il. Inoltre, la tecnologia può essere integrata nelle macchine da stampa convenzionali, nelle macchine da stampa digitale o nei sistemi di finitura. Grazie ai diversi processi di stampa della trigger image – per la quale sono possibili la flessografia, la serigrafia e il getto d’inchiostro – si creano diversi effetti metallici.

In combinazione con il substrato perfetto che Sappi può fornire, la tecnologia apre nuove possibilità nella finitura decorativa dei prodotti di stampa. È particolarmente adatta per le etichette, le scatole pieghevoli e gli imballaggi flessibili, ad esempio per le bevande, i dolciumi e i cosmetici. L’effetto fa apparire l’imballaggio di alta qualità, lussuoso e desiderabile. Dario Urbinati, Chief Sales and Marketing Officer di ACTEGA Metal Print GmbH, è convinto del potenziale della tecnologia: “Con ‘EcoLeaf’ forniamo al mercato una tecnologia di metallizzazione rivoluzionaria e sostenibile, che risparmia sui costi e offre anche delle possibilità completamente nuove per la finitura dei prodotti stampati”.

 

Grandi opportunità di mercato – soprattutto per le piccole imprese

All’Unser Dorfbräu sono più che soddisfatti dall’elevata qualita’ delle etichette. Klaus Musselmann, del reparto Vendite e Marketing dell’Unser Dorfbräu, non fatica a immaginare una collaborazione a lungo termine: “Vorremmo utilizzare la tecnologia in combinazione con il materiale per le etichette delle nostre birre non appena sarà disponibile presso le tipografie specializzate. In generale, crediamo che ci sia una grande richiesta di etichette metallizzate per le birre artigianali. Per noi è molto importante che queste possano essere prodotte in modo economico e, soprattutto, più sostenibile, anche in piccole quantità”.

Questa opportunità sarà certamente colta anche da altre aziende che attribuiscono importanza alla produzione economica con soluzioni innovative, di alta qualità e sostenibili. A partire da dicembre 2020, il risultato sarà inviato come presentazione a partner del settore e tipografie selezionate, che potranno così constatare di persona la qualità e l’efficienza di questa interazione tra tecnologia innovativa e substrato ideale.

 

Informazioni su Labelcar MT di Sappi

La carta per etichette monopatinata Labelcar MT di Sappi ha un lato superiore liscio e un lato posteriore ruvido. È la scelta perfetta per le etichette delle bottiglie e per le etichette resistenti all’olio e ai grassi. La carta per etichette soddisfa tutte le esigenze anche in termini di resistenza all’umidità e di caratteristiche anti-spappolo. Ha un’elevata stabilità dimensionale e mantiene una linea perfetta anche in varie applicazioni di etichette impegnative, soprattutto nell’industria della birra. Labelcar MT offre eccellenti risultati di stampa e metallizzazione ed è disponibile nelle grammature di 55g/m², 60g/m², 65g/m², 68g/m² e 70g/m².

 

Informazioni su ACTEGA Metal Print GmbH

ACTEGA Metal Print GmbH, parte del gruppo ALTANA, è stata fondata nel febbraio 2017 con l’obiettivo di rivoluzionare l’industria delle arti grafiche con una tecnologia di metallizzazione sostenibile in grado di ridurre significativamente il materiale, gli sprechi, i costi e i tempi necessari per ottenere gli effetti metallici decorativi rispetto ai consueti processi prevalentemente a base di lamina. A questo scopo, ACTEGA ha acquisito la tecnologia Nano-Metallografia™, che è stata presentata per la prima volta alla Drupa 2016 da Benny Landa, il fondatore del gruppo Landa. Questa tecnologia innovativa, ora chiamata “EcoLeaf” all‘ACTEGA, sarà disponibile in commercio a partire dall’estate del 2021.

 

Informazioni sull’Unser Dorfbräu

Il micro-birrificio Unser Dorfbräu nel Seeshaupt bavarese, sul lago di Starnberg, produce birre artigianali per la regione. Per i quattro proprietari e fondatori del birrificio, la birra prodotta artigianalmente non è solo una bevanda a base di acqua e luppolo, ma piuttosto un’attitudine alla vita. La piccola azienda non segue con passione solo la produzione della birra, ma anche l’accurato imballaggio del prodotto finale.